PSG

IN ASCOLTO DEI GIOVANI / 3


« «i recini da festa» Incontro dei genitori »

pubblicato il 10 marzo, 2018

Si, venerdi 23 febbraio ho passato «un’ora diversa, un’ora speciale». Dopo l’invito di mia figlia (che gia’ bastava) ho visto anche nelle pagine facebook di Studiopoint e della parrocchia San Giuseppe che il tema di febbraio era «La famiglia e la scuola per i ragazzi».Il tutto mi ha creato subito un senso di curiosità e ho deciso di partecipare all’incontro. Quando entro, nel salone del patronato trovo molte sedie posizionate a formare un’ arena: al centro Luca Valleri, Anita Chinellato, Fabio Poles, Valentina Pavanello, Leonardo Livieri, Francesco Zanatta nel ruolo di educatori, insegnanti, genitori. Attorno una trentina tra ragazzi e genitori.

La conversazione a più voci tocca molti temi, c’è tanta carne al fuoco. L’incontro si dimostra molto interessante. Mi hanno colpito molto le domande dei ragazzi, protagonisti speciali, in particolare quella rivolta ad un insegnante: se si sentiva male a dare un brutto voto. C’è stata discussione sui voti elettronici a scuola ed è emersa la specialità dello Studiopoint in parrocchia, ormai punto di riferimento per molti ragazzi anche senza lacune. Altri temi evidenziati: l’impegno che deve avere un insegnante nel far apprendere la propria materia e la necessita’ di avere dei genitori «presenti». Insomma, si stava certamente meglio che al cinema: non c’erano semplici spettatori, perche’ abbiamo parlato proprio tutti, con l’intento di crescere insieme: ragazzi, insegnanti e noi genitori in sintonia e amore.

La prossima puntata di questo ciclo che si intitola «In ascolto dei giovani» è venerdì 16 marzo alle 20.45 in patronato a San Giuseppe e cercherà risposte all’interrogativo: «La parrocchia e la scuola:quale rapporto?». L’invito è particolarmente rivolto ai genitori, ai ragazzi, ai catechisti, agli animatori e in generale a tutti gli educatori. Ascoltare le nuove generazioni vuol dire scomodarsi, e molto. Ma anche ricevere molto di più.

A. A.

I commenti sono chiusi.




Archivio