A SERVIZIO DELL’EUCARISTIA


« Orari festivi delle messe Le tradizioni dell’epifania »

pubblicato il 28 dicembre, 2018

Domenica 6 gennaio alle 17.30, nella celebrazione del vespro in Basilica di San Marco a Venezia, il Patriarca affiderà il mandato di ministri straordinari dell’eucaristia a ventitrè persone. Tra di esse ci sono: Mariza Strano e Rita Varsora della parrocchia di San Giuseppe, Maria Pia Riccio e Katia Scaggiante della parrocchia del Corpus Domini. Queste quattro nostre sorelle hanno seguito l’iter di formazione previsto e già da qualche mese svolgono il loro servizio nelle nostre comunità, distribuendo la comunione eucaristica nelle messe affollate e portandola regolarmente agli infermi nelle case. La possibilità di questo servizio è un gesto di squisita carità della Chiesa «perché non restino privi della luce e del conforto di questo sacramento i fedeli che desiderano partecipare al banchetto eucaristico» Pertanto i fedeli tengano presente che, quando si accostano alla comunione, è Cristo che dona se stesso, non questo o quel ministro: occorre quindi guardare al Pane di vita e non le mani di chi è chiamato a servirlo, sia esso sacerdote, diacono, accolito o ministro straordinario. Per Marzia, Rita, Maria Pia e Katia non si tratta di ricevere un titolo, bensì di assumere un impegno. Accompagniamole con la nostra preghiera.







Archivio