DIALOGHI PER LA CITTA’


« Catechesi del 3 maggio 2019 Non una domenica qualunque »

pubblicato il 10 maggio, 2019

Sabato 18 maggio al Forte Marghera, nei pressi dell’Auditorium, dalle 9 del mattino al primo pomeriggio si terrà il primo incontro pubblico di «Dialoghi per la città».

Nel messaggio per la Giornata Mondiale della Pace 2019 Papa Francesco ci ricorda che «ognuno può apportare la propria pietra alla costruzione della casa comune» e quindi esorta tutti ad essere cittadini responsabili e attivi. Come pastori in mezzo al popolo di Dio, che abita questa città, ci siamo chiesti che cosa possiamo fare insieme, per suscitare un rinnovato processo di partecipazione civile, che veda come protagonisti i battezzati laici e tutti gli uomini e le donne di buona volontà. Per questo intendiamo adottare il metodo della democrazia deliberativa. Si tratta di una modalità innovativa, utile a far emergere attese, opinioni, idee, speranze di futuro per la città e a far condividere possibilità e limiti, energie e fragilità, senza porre pregiudizi e giungendo a delle proposte concrete.

La nostra iniziativa non è volta a sostenere questa o quella forza politica. Vogliamo piuttosto promuovere «un dialogo leale tra soggetti» e sostenere una «fiducia dinamica», come indica Papa Francesco, perché la vita politica si rinnovi «con la convinzione che ogni donna, ogni uomo e ogni generazione racchiudono in sé una promessa che può sprigionare nuove energie relazionali, intellettuali, culturali e spirituali».

Chiediamo la presenza di chi offre idee responsabili e impegno fattivo per una rigenerazione umana e sociale della nostra città.

d. Natalino Bonazza,
d. Massimo Cadamuro,
d. Marco De Rossi,
d. Gianni Antoniazzi,
coordinati da d. Fabio Longoni







Archivio