NOVITA’ DA GENTE VENETA


« Uno sguardo sulla settimana Un’ora di dio per la comunita’ »

pubblicato il 07 febbraio, 2020

Per la prima volta in moschea. Prima visita ufficiale, martedì 4, del Patriarca nella sala per la preghiera della comunità islamica a Marghera. E, poco prima, visita dell’Imam nella chiesa di San Pio X. Un dialogo all’insegna del rispetto e della reciprocità. Se ne occupa il nuovo numero di Gente Veneta, che propone anche:

  • Alessandro Molaro è stato confermato dal Patriarca presidente dell’Azione cattolica veneziana. In un’intervista racconta la sua vita di fede e spiega perché crede nell’Ac.
  • Venezia: tra un mese riaprirà, restaurata, la chiesa di San Bartolomeo. GV ha visitato il cantiere dove i lavori sono in fase di ultimazione.
  • Il Museo diocesano d’arte sacra cambia casa: adesso è in Punta della Salute. Nuova sede espositiva nel palazzo del Seminario, mentre resta un grande deposito a Sant’Apollonia.
  • Donazioni di sangue in crisi profonda, Avis lancia l’allarme. Tra le cause il calo di giovani donatori.
  • Mercato di Mestre, esordisce la app anti-spreco per frutta e verdura a chilometri zero.
  • Marano, l’exploit della piccola scuola materna parrocchiale. In pochi anni è cresciuta e l’aumento di iscrizioni prosegue.
  • Jesolo: gli archeologi scoprono un molo, delle bricole e una piroga medievali. Il sindaco prevede un nuovo museo.






Archivio