NOVITA’ DA GENTE VENETA


« Sei cose da sapere sulla “querida amazonía” Iniziamo insieme la quaresima »

pubblicato il 20 febbraio, 2020

Famiglia, è urgente il rilancio. Culle vuote, iscritti alle scuole in calo, previsioni statistiche al ribasso…: tanti i segnali, in questi giorni, sia nel Veneziano che in Italia, di come l’istituto famiglia stia attraversando un periodo critico. Urge un nuovo investimento, sia culturale che di risorse. Lo ha rilevato anche il Patriarca Francesco, che ha invitato a riprendere in mano con fiducia i temi della coppia, della famiglia e dei figli.
Se ne occupa il nuovo numero di Gente Veneta, che propone anche:

  • Scout a Venezia, sentinelle dell’acqua alta. I gruppi stanno elaborando un piano di possibili interventi in caso di emergenza, coordinandosi con Protezione civile e Comune.
  • In una stanza le microalghe catturano l’anidride carbonica trasformandola in ossigeno, in quella accanto i batteri “mangiano” le plastiche… Viaggio nel “Green propulsion lab”, una porta sul futuro a Fusina.
  • Nullità matrimoniale: sempre più fedeli si rivolgono al Tert. Su indicazione di un sacerdote, o grazie all’accompagnamento spirituale nel corso della separazione, sempre più persone si rivolgono al tribunale per verificare l’eventualità di annullare le nozze.
  • Mestre, il liceo sportivo fa boom; l’eco-corso, invece, fa flop. Troppe domande di iscrizione allo “Stefanini”, troppo poche all’“Edison Volta”.
  • Mira, ottanta giovani preparano il musical sulla Risurrezione. Un impegno corale per la festa di Pasqua.
  • Caorle, giovani impegnati nelle catechesi sulle virtù teologali: «Ci prepariamo per il pellegrinaggio a Roma».






Archivio