NOVITA’ DA GENTE VENETA


« Uno sguardo sulla settimana Il centenario »

pubblicato il 15 maggio, 2020

A Messa, con prudenza e gioia. Da lunedì 18 maggio torna l’Eucaristia con il popolo. Nel nuovo numero di Gente Veneta il testo integrale del Vademecum redatto dalla Diocesi per vivere al meglio, con serenità e in sicurezza, le celebrazioni liturgiche.

Nel nuovo numero del settimanale anche:

  • Nel nuovo libro autobiografico “Io, tua madre contro la bestia”, la giornalista mestrina Liliana Boranga racconta la storia della malattia psichica della figlia e l’impegno per starle accanto e darle sollievo. «Ma alla fine sono arrivata a dire: se Tu hai scelto noi, ci sarà un motivo».
  • Per gli impoveriti dal Covid-19 c’è il Fondo San Nicolò. La Chiesa di Venezia, con fondi propri e dell’8xmille, dà il via a uno strumento per aiutare economicamente chi è in difficoltà.
  • Per l’autunno arriva la patente d’immunità. Lo prevede Mario Plebani, il primario padovano cui la Regione ha affidato il progetto principale sulle indagini sierologiche.
  • Fase 2, c’è chi ritrova lavoro. Alla mensa Ca’ Letizia di Mestre si riduce il numero degli ospiti: per una ventina di loro è tornata qualche fonte di reddito.
  • San Leopoldo di Favaro, è morto Paolo Sbroggiò: per la comunità parrocchiale era un riferimento rassicurante e gioioso.
  • Trivignano, è morto Giorgio Michieletto: per tutti era “l’uomo delle api”, appassionato di cultura naturale e generoso sostenitore delle persone povere.
  • Pat: così cambierà Jesolo nei prossimi 20 anni. Ecco il Piano di Assetto del Territorio di Jesolo, lo strumento urbanistico che detta le linee di sviluppo della città.






Archivio