NOVITA’ DA GENTE VENETA


« Uno sguardo sulla settimana Oltre cento »

pubblicato il 25 luglio, 2020

  • Focus sulle droghe
    • 1: La piaga della droga nei giovani tra Venezia, Mestre e Marghera: un fenomeno articolato; in crescita cannabis e cocaina.- Focus sulle dorghe
    • 2: Lo psichiatra Maurizio Cibin: «I ragazzi cominciano a consumare dai 12 anni»; una pessima abitudine che coinvolge soprattutto impiegati e imprenditori.
  • Santa Sede: la nuova Istruzione della Congregazione del Clero sulle parrocchie. Un invito a pensare alla parrocchia del futuro come luogo aperto e di speranza, immune dai clericalismi di tutti i tipi.
  • Il Patriarca al Redentore: «Venezia nuovo laboratorio di convivenza», guardando alla Laudato si’.
  • Diocesi: Siglato un accordo con Venezia Football Academy; saranno proposte attività educative e formative nei patronati; sede operativa dell’Academy sarà a Zelarino presso il centro pastorale “Urbani”.
  • Testimonianza: la giovane veneziana Margherita a 22 anni ha già un record di donazioni di sangue.
  • Boom di acquisti alla cooperativa sociale “Laguna fiorita” grazie alla vendita online lanciata durante la quarantena.
  • Turismo in Veneto: crisi per 200 alberghi veneziani, con grandi perdite. A pagina 17.
  • Mira: ridotto di due terzi il rischio di dissesto idrogeologico. A pagina 19.
  • Fusina: La nuova centrale Enel sarà meno potente dell’attuale. Brucerà gas in sostituzione del carbone.






Archivio