NOVITA’ DA GENTE VENETA


« Uno sguardo sulla settimana La festa del villaggio »

pubblicato il 11 settembre, 2020

Un voto per il Veneto dei prossimi cinque anni. Nel nuovo numero di Gente Veneta parlano tutti i candidati presidente. Aldilà dell’esito del voto, pressoché scontato, le differenze di strategia e di programma politico ci sono. E dal confronto emergono chiaramente.

Nel nuovo numero del settimanale, inoltre:

  • Le “bolle” e tanta creatività per un anno catechistico nuovo e sicuro. Indicazioni nazionali e diocesane per ripartire con la formazione cristiana.
  • Ripartita, a Venezia, la causa verso Mechitar beato e santo. Ripreso l’iter che ha al centro l’abate, fondatore della congregazione con sede nell’isola di San Lazzaro.
  • Anna e Romina, più forti di ogni stop. Hanno vinto la Regata Storica, domenica scorsa a Venezia, e si raccontano.
  • Cittadella della Giustizia, al via il secondo cantiere. A Venezia, dopo i lavori conclusi nel 2013, è partito in questi giorni il nuovo stralcio.
  • Droga: sempre di più la si usa per “competere” con gli altri. Un confronto in parrocchia, a Santa Maria di Lourdes, a Mestre.
  • Scambio di doni: così a San Michele è arrivato San Michele. La chiesa di Marghera dedicata all’arcangelo ha adesso un’immagine simbolica del proprio santo patrono. E dona a Cavallino un crocifisso.
  • Covid-19: al via il test della saliva, una rivoluzione nella diagnosi del virus.






Archivio