INSIEME SI PUO’ FARE


« La vera sfida Uno sguardo sulla settimana »

pubblicato il 18 settembre, 2020

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Quando lo scorso aprile nella pagina facebook dei Centri Estivi San Giuseppe è stato pubblicato il primo post in cui si annunciava la volontà di lanciare una proposta per l’estate 2020, mi si è aperto il cuore: finalmente c’era la possibilità concreta che i ragazzi uscissero dall’isolamento degli ultimi mesi e ricevessero una proposta educativa che consentisse a loro di ritrovarsi e a noi genitori di tirare il fiato dopo mesi di salti mortali tra didattica a distanza e smart working.

Con grande coraggio e generosità don Natalino Bonazza, Andrea Memo, le cuoche e i tanti animatori sono riusciti a compiere un piccolo miracolo: hanno accompagnato, nel rispetto delle normative vigenti, i nostri figli e supportato noi genitori per quasi tre mesi senza pesare con costi extra sulle famiglie.

La proposta educativa e ricreativa è stata come sempre molto ricca ma la vera forza dell’edizione 2020 consiste nell’aver regalato ai nostri ragazzi il piacere di ritrovarsi e stare insieme in un momento in cui tutto sembrava troppo complicato per poter essere affrontato. I ragazzi, lo abbiamo detto più volte, sono stati i grandi dimenticati: chiusi in casa da febbraio, collegati al mondo solo attraverso uno schermo, quello schermo da cui spesso cerchiamo di proteggerli. Sono tornati in sicurezza a correre, a ridere e a misurarsi con i coetanei. Cose normali in tempi normali ma speciali in un’estate difficile come quella che abbiamo vissuto.

Oltre a vivere le tante proposte ed esperienze i bambini hanno sperimentato in prima persona l’importanza delle regole e delle norme igieniche legate alla pandemia. L’estate del Villaggio è stata una prova generale per tutti noi; è stata la dimostrazione che si può ripartire, che i nostri ragazzi possono tornare a vivere una dimensione di “comunità” nel rispetto delle regole. Ora la palla passa alla scuola.

Il Coronavirus non solo non ha fermato i Centri Estivi San Giuseppe, ma è stata un’occasione per dimostrarne ancora di più il valore. Ancora grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo miracolo.

 

Federica Durigan
mamma di Luca







Archivio