NOVITA’ DA GENTE VENETA


« Uno sguardo sulla settimana Iscrizioni al catechismo »

pubblicato il 16 ottobre, 2020

Ottantenni, ma in gran forma. Roberto, Paolo e Giuseppe sono tre ultraottantenni veneziani.
Nel nuovo numero di Gente Veneta raccontano la loro storia e anche la loro (a volte eccezionale) capacità di mantenere in armonia il corpo e lo spirito.

Nel settimanale, inoltre:

  • Celebrazioni e attività pastorale, nessun cambiamento a seguito del nuovo Dpcm
  • Opera Santa Maria della Carità, prima donna presidente: è Laura Friselle. Veneziana, avvocato, le è stata affidata la presidenza di un’istituzione con una dozzina di centri dedicati alle persone più fragili.
  • Tamponi rapidi dal medico di base, ma solo il 12% dei sanitari ha aderito alla proposta. «Prima – dicono – vogliamo garanzie di sicurezza».
  • Laguna Fiorita apre un nuovo punto vendita. A Venezia la coop sociale del verde si espande.
  • Orti urbani a Venezia: un centinaio a bando nel Comune. Sono sempre più richiesti dalle donne e dagli “anziani giovani”.
  • Riemerge il primo “albergo” della storia di Jesolo: fu costruito 1700 anni fa. Le ultime novità della campagna di scavi archeologici.
  • Eraclea festeggia un 50° e un 90°. Anniversari tondi per don Angelo Munaretto e per la chiesa parrocchiale. Domenica 18 ci sarà il Patriarca.






Archivio